È tutto pronto per l’11a edizione di "Fiato ai Libri", il festival di Teatro-lettura che si svolge nella provincia di Bergamo dall'8 settembre al 22 ottobre.

Una rassegna in cui i protagonisti sono i libri: storie indimenticabili, già note o da conoscere, di autori rinomati o di nuove penne della letteratura nazionale e mondiale, storie interpretate da voci significative del panorama teatrale e culturale italiano, accompagnate da musicisti che eseguiranno musica dal vivo.

Il direttore artistico Giorgio Personelli ha composto un ricco calendario di artisti e titoli, formato da 28 date, 20 proposte per adulti e 8 per bambini, che troveranno sede in oltre 20 comuni della provincia bergamasca. Quest’anno, tra conferme e novità, ci saranno gli attori Anna Bonaiuto, Maria Paiato, Titino Carrara, Arianna Scommegna, Lucilla Giagnoni, Laura Curino, Rosario Lisma, Maria Pilar Pérez Aspa, lo storico Alessandro Barbero e gli autori Roberto Piumini, Stefano Bordiglioni, Cristina Petit, Laura Walter e Elisa Mazzoli. E molti altri ancora.

«Il Festival è un viaggio controcorrente - afferma convinta Ester Pedrini, presidente del Sistema bibliotecario Seriate Laghi, ente organizzatore della rassegna. Nell’era digitale e dei social virtuali, rompe gli schemi, invitando a vivere un’esperienza che tocca nel vivo: ascoltare storie della narrativa classica o contemporanea lette ad alta voce e accompagnate da musica».

Per il programma dettagliato www.fiatoailibri.it; Fiato ai libri è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Benvenuto turista

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom