ambulanza notte 1

Sarà celebrato lunedì 10 giugno alle ore 15 nella chiesa parrocchiale di Pedrengo, il funerale di Damiano Magri, il 37enne che nella notte tra giovedì e venerdì ha perso la vita in un incidente.

Ricostruendo l'accaduto, quella sera Magri aveva approfittato del fatto che il figlio fosse con la ex moglie per uscire con un collega. Poco dopo la mezzanotte, la partenza per ritornare a casa a bordo della sua Vespa 125, ma a casa Damiano non ci è più arrivato. Lungo il rettilineo che porta verso Pedrengo, l'incidente. Perdita dell'equilibrio per un malore, un colpo di sonno, una sterzata per evitare qualcosa, non si sà di preciso come sia accaduta la tragedia. Damiano Magri è caduto a terra e successivamente è scivolato sull'asfalto umido per una trentina di metri sbattendo la testa contro il bordo del marciapiede. Nonostante il casco in testa, il 37enne non ce l'ha fatta. A lanciare l'allarme l'automobilista che passando di lì si è trovato davanti alla tragica scena. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118 che hanno inviato un'ambulanza e un'auto medica. La salma è stata portata alla Casa del commiato bianca di Seriate. Damiano Magri, residente in via Donizetti a Pedrengo, lascia il figlio di soli 8 anni.

0
0
0
s2smodern

Calendario