orioalseerio


Grazie ad un operazione congiunta fra piu forze dell'ordine è stato possibili rintraccire ed arrestare numerosi componenti che si occupavano di trasportare illegalmente dalla Romania all'Italia carcasse di animali.


Guardia di Finanza, l’Agenzia delle Dogane di Orio al Serio e i Carabinieri Forestali di Brescia hanno fatto squadra per catturare nella mattinata di giovedì 12 ottobre,all'interno dell'aereoporto di Orio al Serio, 8 impostori che si occupavano di contrabbando di carcasse di volatili.
Uccisi illegalmente in Romania venivano poi posti nelle valigie dei viaggiatori. Inumana la scoperta, che porterà la banda di malviventi alla denuncia da parte della Procura della Repubblica di Bergamo. Oltre a ciò il sequestro delle specie in via d'estinzione abbattute.


 Fondamentale e molto efficace nella circostanza si è dimostrata la sinergia tra l’Agenzia delle Dogane, l’Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza.

0
0
0
s2smodern