controlli polizia

La Polizia di Stato anche questa settimana ha proseguito, in città ed in provincia, l’attività di contrasto ai reati predatori ed al traffico di stupefacenti.

Nella giornata di ieri personale della Squadra Mobile della Questura ha tratto in arresto un cittadino nato in Marocco nel 1985, regolare sul territorio nazionale e con precedenti di polizia in materia di stupefacenti e per reati contro il patrimonio.

Personale della Squadra Mobile, in Stezzano provvedeva al controllo del predetto e dell’autovettura Fiat Bravo a lui in uso ed intestata: il cittadino marocchino manifestava un insolito nervosismo ed un’insofferenza al controllo di Polizia, ed infatti all’interno del veicolo si rinvenivano 19 involucri termosaldati di sostanza stupefacente del tipo cocaina.

Si provvedeva quindi a perquisire quindi un’abitazione sita ad Osio Sotto, le cui chiavi erano nella disponibilita’ del predetto, ed all’interno si rinvenivano due bilancini di precisione, mentre nel garage di pertinenza della predetta abitazione, le cui chiavi erano sempre nella disponibilita’ del marocchino, vi era un’autovettura Citroen Saxo a lui in uso ed intestata, all’interno della quale si rinvenivano kg 3.300 di sostanza stupefacente del tipo hashish, grammi 69,3 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, ed ulteriori 13 involucri termosaldati di sostanza stupefacente del tipo cocaina e materiale per il confezionamento.

Un’ulteriore perquisizione, posta in essere nell’abitazione sita a Dalmine, sempre in uso al predetto, permetteva di rinvenire un totale di euro 4.500 provento dell’attivita’ di spaccio.

In considerazione di quanto detto lo stesso veniva tratto in arresto e condotto presso la casa circondariale di Bergamo.

0
0
0
s2smodern
Farmacia Visini Bergamo