ordigno s g m

Stavano effettuando dei lavori per la costruzione di una rotatoria, quando, alcuni operai bresciani, hanno rinvenuto un ordigno risalente alla seconda Guerra Mondiale. 

E' accaduto mercoledì mattina, a Gambara, in provincia di Brescia. Il dispositivo, di 80 millimetri di diametro, pare essere riconducibile a una bomba da mortaio inesplosa. Immediata l'interruzione del cantiere. Il tratto di strada interessato, lungo la Sp24, non è stato però coinvolto da grandi problemi di viabilità. Informati dell'accaduto i Carabinieri e l'Amministrazione comunale e successivamente allertati gli Artificieri di Brescia. La zona e i lavori rimangono quindi fermi fino all'intervento degli specialisti che faranno brillare l'ordigno nelle prossime ore. 

0
0
0
s2smodern

Concorso fotografico

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom