Senza tetto

91 posti letto per i senzatetto di Brescia. E' il "piano freddo" fornito dai Servizi Sociali della città per dare un posto caldo a chi non ce l'ha.

In un inverno rigido e freddo i senza fissa dimora sono costantemente a rischio assideramento e in pericolo di vita. La rete di accoglienza, coordinata dal Comune di Brescia, mette a disposizione 80 posti letto per gli uomini e 11 per le donne, situati presso alcuni enti e strutture della città: il Centro Chizzolini (30 posti), il Centro di via Marchetti (20 posti), il Rifugio Caritas (24 posti) e il Dormitorio San Vincenzo (sei posti a disposizione). Per le donne invece i posti sono messi a disposizione da Casa Betel (3 posti) e dalla Società San Vincenzo de Paoli (8 posti). In aggiunta anche i 24 posti messi a disposizione da Caritas, accessibili attraverso lo sportello porte aperte dell'associazione. Tra i bisognosi senza una fissa dimora uomini e donne tra i 50 e 60 anni giovani, tutti in prevalenza di origini italiane. 

0
0
0
s2smodern

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom