Carabinieri 21 640x360 1

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Chiari, nel pomeriggio di domenica 10 febbraio, hanno arrestato un 37enne albanese, residente a Trenzano, con regolare permesso di soggiorno, poiché colpito da un mandato di arresto europeo, dovendo scontare 8 anni di carcere, a seguito di una condanna inflittagli nel 2015 dalla Magistratura albanese, per traffico di droga.

I Carabinieri stavano investigando da tempo per poterlo catturare, in quanto sapevano che era ricercato in ambito internazionale dalla Polizia albanese. I Carabinieri avuta notizia che lo stesso potesse trovarsi proprio a Trenzano per trascorrere alcuni giorni con i propri cari, domenica hanno pensato di tendergli una trappola. Si sono appostati nei pressi dell’abitazione per osservare eventuali movimenti sospetti ed al momento giusto hanno fatto irruzione nell’appartamento, sorprendendolo in compagnia dei familiari e di alcuni parenti. L'uomo ha cercato di fuggire attraverso una scala a pioli, preventivamente posizionata all’esterno del balcone della camera da letto, che gli avrebbe permesso di raggiungere i campi circostanti e far perdere le proprie tracce: sotto ad attenderlo c'ertano altri Carabinieri che prima del blitz avevano circondato l’edificio per chiudergli ogni possibile via di fuga. L'albanese è statop così bloccato e arrestato. Considerato dagli inquirenti elemento di elevata caratura criminale, è stato porttao in carcere a Brescia.

0
0
0
s2smodern

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom