Carabinieri Gambara Coltelli.jpg

I Carabinieri di Gambara hanno denunciato a piede libero per commercio di prodotti con segni falsi tre rumeni ventenni, con numerosi precedenti per reati contro il patrimonio.

Nel pomeriggio di vanaerdì 8 marzo la pattuglia della stazione di Gambara nel corso di un servizio perlustrativo appiedato per le vie del centro cittadino di Gottolengo aveva notato tre soggetti intenti presso la piazza principale del paese nella pubblicizzazione per la vendita di set di coltelli, a loro dire di altissima gamma. I militari insospettiti dalla presenza dei tre, mai notati tra i venditori ambulanti del mercato settimanale di Gottolengo, hanno deciso di effettuare un controllo, notando le prime incongruenze sui set di coltelli, quale l’assenza del marchio “CE”. Dopo la verifica con la Centrale , che ha messo in evidenza i numerosi precedenti per reati contro il patrimonio dei tre, i Carabinieri hanno deciso di condurli in caserma. In seguito a a perquisizione veicolare e personale sono stati trovati 29 set di coltelli con scritta delle note marche “Royalty Line” e “Swiss Line”, senza il marchio CE: dunque di provenienza illecita. I set sono stati sottoposti a sequestro ed i tre denunciati a piede libero per commercio di prodotti con segni falsi e ricettazione data la provenienza illecita della merce.

0
0
0
s2smodern

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom