Oggetti sacri rubati

Rubava da tempo oggetti sacri dai cimiteri della Valle Trompia, fino a quando i Carabinieri lo hanno denunciato. L'uomo, un 44enne italiano, residente a Pezzaze, è stato denunciato a piede libero nel pomeriggio di lunedì 10 giugno dai Carabinieri di Tavernole Sul Mella e dai militari della Stazione Forestale di Marcheno. Il ladro era già noto alle forze dell'ordine da tempo. A seguito di una perquisizione è stato trovato in possesso di diversi oggetti sacri, tra cui anche sculture, provenienti dai vari cimiteri della vallata. Da qui, la denuncia da parte delle autorità. Gli oggetti, dal valore piuttosto importante, costituiscono un bottino prezioso che ora è stato recuperato dalla Stazione Carabinieri di Tavernole sul Mella e nei prossimi giorni ogni elemento sarà restituito ai legittimi proprietari.

0
0
0
s2smodern

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
9
10
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27
28
29