ambulanza notte 1

Lunedì 12 marzo in serata a Brescia in una palazzina del quartiere San Polino un giovane ha dato in escandescenze, poi si è barricato nel suo appartamento, armato di coltello. Ad evitare il peggio il tempestivo intervento della Polizia.

L'allarme è scattato intorno alle 21.30 da un condominio: un vicino di casa, preoccupato per lo stato di forte agitazione dell'uomo e per le urla provenienti dall'appartamento, ha chiamato il 112. Sul posto sono giunte le pattuglie del reparto volanti della Polizia di Stato e un'ambulanza. Il giovane era in uno stato di forte alterazione, forse dovuta al troppo alcol ingerito, e minacciava di farsi del male. Grazie alla lunga trattativa intavolata dagli agenti, alla fine il ragazzo si è calmato: ha posato l'arma e ha aperto la porta. Nella concitazione il giovane si sarebbe procurato qualche taglio di lieve entità ed è stato accompagnato in ospedale per le cure del caso.

 

0
0
0
s2smodern