Frutta

Truffava gli anziani vendendo loro frutta marcia, facendola passare come fresca.

Questo è quanto successo nel Bresciano. Il fatto ha come protagonista un italiano, classe 1971, non nuovo a questi atti. L'uomo aveva infatti già colpito in precedenza traendo in inganno una coppia di pensionati di Remedello riuscendo così a guadagnare 50 euro; l'accaduto si era però concluso con una denuncia per furto. Il furgone con cui si muoveva il truffatore è stato segnalato e la targa è stata inserita nel portale interforze delle polizie. Ad intercettare il colpevole, una pattuglia, dopo la segnalazione ricevuta da un utente. A bordo del furgone l'uomo trasportava numerose cassette di frutta prive delle necessarie indicazioni di tracciabilità. Sul posto sono intervenuti i tecnici dell’Ats che, constatate le carenze relative alla normativa sanitaria, hanno comportato un aumento delle sanzioni. La polizia locale invece ha stilato verbali per altre violazioni al Codice della strada, ponendo fine all'attività illecita del truffatore di frutta.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
5
6
9
10
11
12
13
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27

logo buona salute