MArone

Riaperta con ben 10 giorni di anticipo la ex 510 tra Marone e Vello: dalla Provincia solo poche ore prima era stata confermata la chiusura per almeno altri 10 giorni a causa dei lavori che erano stati intrapresi per mettere in sicurezza un tratto di versante roccioso da cui erano caduti massie calcinacci.

Da questo sabato 9 febbraio automobilisti, ciclisti e pedoni soliti transitare tra Marone e Vello lungo la strada ex 510 Sebina orientale, hanno avuto il via libera e, dopo un altro sopralluogo del geologo, è stato deciso di riaprire il tratto dove a inizio febbraio si era verificato il fenomeno della caduta massi nel tratto di strada tra le due piccple gallerie poco prima dell'abitato di Marone. Dopo avere eseguito i lavori di disgaggio e della posa di reti paramassi, sono state effettuate le opportune verifiche ed è stato deciso che la strada è transitabile.

0
0
0
s2smodern

bandi imprese

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom