RSA Sale Marasino.jpg

Intervento dei pompieri nella casa di riposo Zirotti di Sale Marasino per un ex assessore e più volte consigliere in Comune e Comunità montana, che si era recato alla RSA per far visita come sua abitudine alla mamma, rimanendo chiuso per 45 minuti in un bagno senza poter uscire.

E' accaduto verso le 18.15 di sabato 13 aprile ed è riuscito ad usciore solo verso le 19.00 grazie all’intervento dei vigili del fuoco. Pare che l'uomo, dopo essere entrato nella toilette, non avesse nemmeno chiuso a chiave, ma la porta si era comunque bloccata. Non riuscendo ad aprire aveva chiamato al cellulare la moglie che era anche lei presente nella casa di riposo e che è subito accorsa e che ha provato ad aprire dall’esterno la porta senza riuscirci. A quel punto, malgrado l’inutile intervento di altre persone presenti, per non sfondare e rovinare la porta sono stati chiamati i vigili del fuoco che in pochi minuti, hanno scassinato la serratura e liberato l'involontario e giudizioso progioniero.

 

0
0
0
s2smodern

bandi imprese

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom