marone dall alto

Nonostante il terribile incendio che nella notte di venerdì 19 aprile distrusse parte dell'azienda, torna il sorriso sui volti dei proprietari e dei dipendenti della Feltri Marone, con la festa a sorpresa organizzata per il 70esimo compleanno dell'ingegnere e presidente dall'azienda bresciana situata nel Sebino.

Un piano architettato perfettamente per non destare sospetti al festeggiato, invitato a Villa Vismara (sede di riunioni operative da quando è avvenuta la catastrofe) con la convinzione di partecipare ad un incontro di aggiornamento con i tecnici e i vertici aziendali. Ad aspettarlo nella Villa, con torta e ricevimento a tema, dipendenti, pensionati, colleghi di lavoro e tutta la famiglia. Un brindisi a suon di spumante e una lettera per festeggiare le settanta candeline spente dal presidente dell'S.p.a., visibilmente commosso della sorpresa. Ciliegina sulla torta la foto ricordo in riva al lago d'Iseo con il primo cittadino di Marone e tutti i presenti, come a simboleggiare una grande famiglia unita e pronta a rimboccarsi le maniche per ripartire ancora più forti di prima con la storica S.p.a.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario