Sarnico panorama

Allarme a Sarnico nella mattinata di martedì 9 luglio dopo che si era avvertito un forte odore di gas in una zona del paese vicino alla caserma dei Carabinieri a causa di una fuga di gas dovuta alla rottura accidentale di una tubatura durante i lavori di riqualificazione dell'ex scuola Arti e Mestieri del Comune.

Alcune famiglie precauzionalmente sono state fatte allontanare dalle loro abitazioni per ragioni di sicurezza e fatti evacuare anche una decina di operai che erano al lavoro all'Istituto superiore Serafino Riva. La strada è stata chiusa al traffico e sul posto sono intervenuti i Vigili del fuoco di Bergamo e Palazzolo, gli agenti di Polizia locale e i tecnici di "2i Rete Gas". L’allarme è durato poco più di un’ora e ha portato alla chiusura completa di un tratto di circa 200 metri di via Cortivo. Poi, attorno alle 11,30 tutto è tornato alla normalità, le famiglie hanno potuto tornare nelle loro abitazioni e la strada è stata riaperta. I tecnici 2i Rete Gas avevano sistemato il tubo rotto. L’incidente non ha causato particolari problematiche e in poco più di un’ora si è posto fine ai disagi arrecati alle famiglie residenti nell’area. L’ex Scuola arti e mestieri è interessata da circa un anno da un importante intervento di riqualificazione sostenuto dal Comune.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
6
9
10
11
14
15
16
17
18
20
22
23
24
25

logo buona salute