incidente notte.jpg

Grave incidente stradale subito dopo mezzanotte sulla strada provinciale 12 in territorio di Clusane di Iseo all'altezza del numero civico 174 con un bilancio molto duro: un ragazzo di 23 anni ha perso la vita, una ragazza in prognosi riservata al Civile di Brescia ed altri due feriti ricoverati a Brescia.

L'impatto è avvenuto tra uno scooterone Yamaha TMAx che viaggiava verso Sarnico ed una Toyota Aygo che procedeva in senso opposto: sullo scooter viaggiavano Nicolo' Celestini di Viadanica, nato il 4 agosto 1994, deceduto praticamente sul colpo e una ragazza di 22 anni di Chiari; sulla Toyota, pare fuori controllo, c'era alla guida una donna di 49 anni, con eli la figlia 17enne. L'impatto è stato è stato terribile; il bilancio è drammatico: un morto (il 23enne), un ferito grave (la 22enne) ed altri due feriti. La 22enne è stata trasferita in elicottero al Civile di Brescia in codice rosso, gli altri feriti sono stati trasferiti a Brescia dalle ambulanze da terra. Sul posto i Vigili del fuoco del distaccamento di Sarnico e le pattuglie della Polizia stradale di Iseo e di Darfo per i rilievi di legge. La slama dello sfortunato giovane è stata ricomposta all'obitorio dell'Ospedale di Iseo. Un altro incidente mortale anche a Brescia poco dopo le 6 di questa domenica sull'autostrada A4, nel tratto compreso fra i caselli di Brescia Centro e Brescia Est, in direzione Venezia. Un automobilista, originario del Bangladesh, al volante di una Renault Megane Scenic ha improvvisamente perso il controllo della vettura schiantandosi contro il guard rail. La vettura, dopo una carambola si è ribaltata rimanendo ruote all'aria. Sul posto sono intervenute ambulanza e automedica, Vigili del Fuoco, personale Anas e Polizia stradale: il personale sanitario ha tentato a lungo di rianimarlo, ma purtroppo per l'automobilista non c'è stato nulla da fare. Sempre questa domenica poco dopo le 8.00 sulla ex statale 592 cremasca bis, in territorio di Orio al Serio, un'auto ha tentato l'inversione di marcia ed è stata colpita violentemente da una una moto che stava sopraggiungendo con a bordo un uomo ed una donna: entrambi sono stati ricoverati al Papa Giovanni di Bergamo in codice rosso e in prognosi riservata.

0
0
0
s2smodern

meteo

eventi in agenda

Benvenuto turista

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
30
31