Soccorso alpino notte.jpg

Ritrovato senza vita nella serata di mercoledì 5 dicembre, dopo una breve ricerca, Maurizio Piavani di 64 anni di Ranica: era uscito in mattinata per un’escursione, dopo avere posteggiato l’auto nella frazione della Pianca, diretto verso il Monte Cancervo.

Verso mezzogiorno ha telefonato alla moglie e l'ha avvertita che avrebbe mangiato fuori e poi sarebbe rientrato. Le ore passavano e la moglie, preoccupata per il ritardo ingiustificato, nel tardo pomeriggio ha chiesto aiuto. La Centrale operativa del 112 ha allertato i tecnici della VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino, che ha visto dieci persone impegnate nella ricerca. Sul posto si sono recati anche i Vigili del fuoco. I soccorritori hanno percorso i sentieri più probabili e poco dopo hanno trovato il corpo dell'uomo, una trentina di metri sotto il sentiero, nella zona del Canalone Corna Torella, in un luogo molto ripido, sul versante aperto, a 1240 metri di quota. L’intervento si è concluso con il recupero del corpo e il trasferimento a valle.

0
0
0
s2smodern

Concorso fotografico

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom