ghiaccio sui sentieri

Intervento ieri pomeriggio per la stazione di Valle Brembana della VI Delegazione Orobica Cnsas. La Centrale ha attivato le squadre poco prima delle 14:00 per una donna del 1961 di Bresso (MI). Era con un gruppo di persone lungo la strada carrabile che porta da Carona al rifugio Calvi. Circa 300 metri sotto la diga, a una quota di 1876 metri, è scivolata sul sentiero: c’era del ghiaccio coperto dall’ultima nevicata. Ha riportato una distorsione alla gamba. Le squadre sono salite con la jeep, a cui hanno messo le catene per raggiungere il luogo dell’intervento. Sette in totale i soccorritori impegnati. L’hanno immobilizzata e portata con la barella all’ambulanza della Croce Rossa. Una raccomandazione utile in questo periodo è quella di avere sempre con sé, durante le escursioni in montagna, non solo scarponi adatti ma anche i ramponi. Le formazioni di ghiaccio sono frequenti e a volte si presentano all’improvviso o nascoste da neve o altro. (immagine di repertorio)

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario