dossena ponte tibetano

Partirà dal centro del Paese – Dossena, a Bergamo – e sovrasterà la vecchia cava di gesso per diventare il ponte tibetano più alto e lungo del mondo. Questo è l’ambizioso progetto nato da un’idea di tre giovani del Paese e parte integrante di tanti interventi previsti dall’amministrazione per lo sviluppo turistico dell’area.

Il ponte tibetano sarà lungo 550 metri e avrà un’altezza massima di 300. Un’opera da realizzare in cinque anni per 660 mila euro preventivati per la sola struttura. Altri 200 mila serviranno per sistemare gli accessi. Per sicurezza gli aspiranti funamboli saranno agganciati a imbragature.

Non solo ponte tibetano, ma tante altre iniziative dedicate al turismo a Dossena: dall’albergo diffuso, al recupero dell’albergo Mirasole (riaperto grazie a un’altra sfida fortunata portata avanti dai giovani del paese, quella della cooperativa di comunità «I Raìs»), fino alla riqualificazione del centro storico e alla creazione di parcheggi e percorsi turistici.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario