Soccorso alpino notte

È finito all’alba di questo lunedì2 settembre l’intervento che nella notte ha impegnato la stazione di Valle Brembana del Soccorso alpino per soccorrere un cercatore di funghi di 78 anni di Varedo (MB).

L'uomo era uscito in tarda mattinata di domenica 1 settembre per il suo giro nei boschi. L’ultimo contatto è stato nel pomeriggio, con una telefonata alla moglie, alla quale aveva detto di avere perso l’orientamento ma che sarebbe comunque rientrato. Poi le comunicazioni si sono interrotte. Dopo l’attivazione, sono partite le squadre, con una decina di soccorritori e un sanitario. I soccorritori sono riusciti a localizzare il 78enne: gridava aiuto e quindi era cosciente. Era scivolato per un centinaio di metri e aveva diversi traumi. Lo hanno raggiunto, stabilizzato e immobilizzato sulla barella spinale, poi portato sul sentiero e trasferito alla piazzola dell'ambulanza, dove stazionava anche l'elicottero del 118. Sul luogo dell'intervento sono stati presenti anche i vigili del fuoco della Val Brembana. L’intervento è finito poco dopo le 4.00 di questo lunedì mattina con il trasferimento dell'uomo in codice giallo al papa Giovanni di Bergamo.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
5
6
9
10
11
12
13
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27

logo buona salute