migranti villa jesus carabinieri

I carabinieri di Clusone hanno eseguito un provvedimento di allontanamento da una struttura di accoglienza profughi della Val Cavallina disposto dalla Prefettura di Bergamo dopo una violenta lite che, il 5 maggio scorso, aveva coinvolto quattro stranieri, tanto da spingere i gestori della struttura a chiedere un provvedimento per violazione del regolamento.

Uno dei quattro africani violenti si era allontanato ed è risultato irreperibile, gli altri tre giovani che erano ancora nella struttura sono stati allontanati dal centro di accoglienza di Casazza, dov’erano da tempo ospiti come richiedenti asilo mentre un quarto giovane è stato segnalato alla Prefettura perché trovato con alcune dosi di marijuana.

0
0
0
s2smodern

meteo

eventi in agenda

Benvenuto turista

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom