soccorso alpino valle camonica

Sono riprese questo venerdì 21 settembre all'alba le ricerche del 74enne di Artogne che da ieri non ha fatto rientro a casa: l'uomo si era recato nei boschi tra Montecampione e il Prato Secondino dove ha un capanno di cacci e si è addentrato nel bosco alla ricerca di funghi.

L'uomo era uscita da casa alle 5.00 per cercare funghi ed era atteso a casa per pranzo dalla mogliel, come faceva solitamente. Ma non vedendolo rientrare i parenti si sono allarmati. Alle 17.00 è scattato l'allarme che ha coinvolto i Carabinieri della locale stazione e gli uomini del Soccorso alpino, Va Delegazione bresciana, stazione di Breno. Le ricerche sono iniziate proprio da dove è stata trovata la sua Fiat Panda parcheggiata, a circa 2 chilometri sulla strada che da Montecampione conduce al Plan, prima della zona del Pratro Secondino. Una prima battuta non ha però dato esiti. Con l'arrivo del buio le ricerche si sono interrotte e sono riprese questo venerdì all'alba, con il supporto degli uomini della Protezione civile di Artogne. Il campo base è stato posto nell'area del Prato Secondino. Il Sindaco di Artogne,m Barbara Bonicelli, è costantemente in collegamento con i soccorritori e con le forze dell'Ordine. Molti volontari si stanno muovendo liberamente per cercare l'uomo.

 

 

 

 

 

0
0
0
s2smodern

Concorso fotografico

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom