Ambuklanz anotte.jpg

Osvaldo Romele, 82 anni, è morto a Pisogne lungo via Roma poco prima delle 19 di questo venerdì 7 dicembre, travolto da una Fiat Punto guidata da un trentenne, residente a Piancamuno, risultato negativo all'alcol e droga test.

L'anziano è stato investito mentre attraversava via Roma ed è morto sul colpo: a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione dei sanitari del 118. L’identità dell’anziano è stata resa nota soltanto qualche ora dopo l’incidente dato che Osvaldo Romele viveva da solo in un’abitazione poco distante dall’oratorio del paese ed era uscito di casa senza portafogli o documenti. Sull’incidente hanno svolto i rilievi di legge i Carabinieri di di Breno, Darfo e Pisogne intervenuti sul posto. Dalle prime risultanze pare che la Fiat Punto stesse procedendo verso la Valle Camonica quando davanti alla pizzeria «Naet», a una cinquantina di metri dalla stazione ferroviaria ha travolto il pedone che aveva appena messo piede sulle strisce pedonali. Osvaldo Romele è stato sbalzato ad una decina di metri di distanza, a ridosso del marciapiede, mentre l’auto si è fermata poco più avanti con il vetro anteriore frantumato. Sul posto sono giunte un’ambulanza della Croce Blu di Lovere e una di Santa Maria Assunta di Pisogne ma tutti i tentativi di rianimazione si sono rivelati inutili: il pensionato è morto sul colpo. Dopo il nullaosta del magistrato, la salma è stata trasferita alla camera mortuaria dell’ospedale di Esine.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
9
10
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27
28
29