CC Esine cocaina e soldi.jpg

I Carabinieri di Esine hanno arrestato un operaio 30enne del paese, con dei piccoli precedenti legati allo spaccio di droga, trovato con discreto quantitativo di droga.

Nel tardo pomeriggio di venerdì 12 marzo i Carabinieri, che avevano studiato attentamente il modus operandi del pusher, scoprendo che era solito occultare la droga all’interno di un locale comune nelle cantine del condominio di residenza, hanno deciso di monitorare i suoi movimenti. Si sono nascosti in una cantina fino a quando l’operaio, rientrato a casa da lavoro, è sceso al piano interrato ed ha iniziato ad armeggiare all’interno di una plafoniera della luce affissa al muro. Lo hanno visto prelevare un involucro e a quel punto lo hanno bloccato. L'involucro conteneva circa 100 grammi di cocaina.Sottoposto a perquisizione personale, nelle tasche del giovane sono state trovate altre tre dosi di polvere bianca. Il giovane è stato arrestato per detenzione di droga; il Giudice del Tribunale di Brescia ha convalidato la misura e lo ha sottoposto agli arresti domiciliari.

0
0
0
s2smodern

bandi imprese

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom