carabinieri arresti

Un 48enne di Lovere, ieri pomeriggio è stato arrestato ai domiciliari in attesa della convalida di domani avanti al GIP di Bergamo con l’accusa di furto di coltelli aggravato dal mezzo fraudolento.

Nella mattina di sabato 7 settembre alle ore 11.00 aveva cercato di aggirare i controlli della vigilanza del «Brico» di Rogno ma era stato sorpreso con addosso una decina di coltelli da intarsio. L'uomo, con diversi precedenti per furto, appena sorpreso aveva svuotato le tasche consegnando la merce, implorando di non chiamare i Carabinieri ma il responsabile del negozio ha subito telefonato e sul posto sono giunti i Militari di Sovere che hanno trovato addosso al 48 enne una decina di coltelli nascosti anche nell’intimo. E' scatto così l’arresto con i domiciliari in attesa del processo per direttissima di questo lunedì mattina.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
2
3
4
5
6
9
10
11
12
13
16
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27

logo buona salute