Morto Bienno

Tragedia a Bienno questo giovedì mattina poco dopo le 9.30: un uomo di 48 anni è stato trovato senza vita nel cortile della propria abitazione in via Don Ercoli, piccola traversa di via Giuseppe Mazzini, caduto dall'alto della casa di due piani dove aveva un appartamento che stava ristrutturando.

Se ne sono accorti i vicini di casa che hanno immediatamente dato l'allarme al 112. Quindi è scattata la catena dei soccorsi: la centrale operativa dell'Areu ha inviato sul posto l'auto medica da Esine e l'ambulanza di Camunia Soccorso da Forno d'Allione, entrambe in codice rosso. Ma la corsa è stata inutile, perché per il 48enne non c'è infatti stato nulla da fare: i medici del 118 non hanno potuto far altro che constatare il decesso, mentre l'ambulanza è stata fatta rientrare in sede ancor prima che potesse raggiungere Bienno. Nel frattempo sul posto erano giunti anche i Carabinieri della Stazione di Esine con due pattuglie, dando inizio subito alle prime indagini per capire come l'uomo fosse finito a terra cadendo da un'altezza di almeno 10 metri. Fino a ieri sembra che il 48enne stesse lavorando a sistemare i danni del vento al tetto della casa, ma pare che questo giovedì mattina nessuno lo abbia visto al lavoro sul tetto. In ogni caso restano aperte alcune ipotesi: da un malore improvviso, se si fosse trovato sul tetto (pare infatti che da qualche giorno non stesse bene); ad un incidente durante eventuali lavori di riparazione della copertura fino ad un possibile gesto estremo. In ogni caso, la caduta da circa 10 metri gli è stata fatale.

 

0
0
0
s2smodern
powered by social2s

Benvenuto turista

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom