Incendio capanno

Intervento urgente dei vigili del fuoco di Lovere e Darfo nella serata di martedì 10 luglio verso le 21.00 in territorio di Rogno per spegnere l'incendio che si era sviluppato all'interno di una struttura rurale utilizzata per deposito attrezzi.

La zona è compresa tra il territorio comunale di Rogno e Costa Volpino: a quell'ora, alcuni residenti delle case attorno all'area rurale hanno visto alte fiamme sprigionarsi dalla struttura che si trova in un prati in mezzo agli alberi. L'allarme al 112 ha fatto confluire sul posto i vigili del fuoco in forze, temendo che all'interno della struttura vi fossero bombole del gas o impianti elettrici, ma il sopralluogo dopo l'incendio, che ha distrutto la struttura, ha permesso di verificare che la stessa probabilmente era solo un deposito semi abbandonato. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Costa Volpino per i rilievi di legge: infatti, una struttura non abitata e utilizzata solo come deposito, senza impianti elettrici e del gas, non può incendiarsi per autocombustione o per altre cause dovute ad inneschi involontari. Le indagini su proprietari, confini e altre particolarità del territorio potrebbero aiutare a capire la causa del rogo. Il lavoro dei vigili del fuoco è terminato verso le 21.00, dopo aver smassato il materiale residuo e messo in sicurezza la zona.

 

 

 

 

 

 

 

0
0
0
s2smodern

Benvenuto turista

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom