Aghi di Pino

Una raccolta di brani “pane e salame”, utile a rinnovare i canti della tradizione favorire una genuina socialità. Viene lanciata ufficialmente giovedì 13 giugno 2019 la terza fatica discografica degli Aghi di Pino, il gruppo folk nato in Val Gandino una decina di anni fa.

 

La band, attraverso le diciannove tracce dell’album (che si intitola appunto “Pà e Salam”) dona una nuova vita e una veste contemporanea ai brani della tradizione popolare che ancora oggi sanno descrivere in modo esemplare uno spaccato di società che sta pian piano scomparendo, a cominciare dal dialetto spesso e inevitabilmente annacquato.

Il gruppo nacque nell’autunno del 2010, dopo aver verificato come le numerose feste tra amici si concludessero immancabilmente con chitarre acustiche, fiaschetto di vino e canti popolari. Cinque amici decisero di dar vita ad un progetto musicale dal nome “AGHI DI PINO”, per rievocare l’atmosfera tipica di questi moderni “simposi”. I cinque sono tuttora Stefania Lanfranchi (voce), Vanni Anesa (basso, chitarra acustica e voce), Fabio Bertasa (chitarra classica e voce), Francesco Moro (fisarmonica e voce) e Michele Mologni (batteria e voce).

“Il "Pà e Salàm"- spiegano - è emblema di qualcosa di semplice, genuino e nostrano. Proprio per questo non ci può essere titolo migliore per descrivere questa pubblicazione che, perfettamente in sintonia con l'approccio musicale degli Aghi di Pino, risulta essere naturale, spontanea e senza fronzoli particolari”. Fra le principali novità c’è senza dubbio la partecipazione di Giuseppe Morotti, celebre barzellettiere bergamasco conosciuto come “Ól Moròt”, che porta una ventata di buonumore e crea il giusto connubio tra canzone e barzelletta. E’ anche un indiretto omaggio ai pionieri del genere, il noto trio brembano "Me lü e chel oter" guidato da Tito Oprandi che si esibiva negli anni ’70 e ’80.

“Particolare importanza – aggiungono i componenti della band - riveste anche la forma esclusiva di questo album: grazie alla collaborazione con Emiliano Perani, "Pàe Salàm" è confezionato e sagomato a mo’ di rosetta imbottita di salame appena affettato. Il prodotto viene così a costituire un pezzo originale da collezione che farà venire l'acquolina in bocca ai più golosi e cercherà di saziare i palati più raffinati dell'udito”.

La pubblicazione di “Pàe Salàm”, anticipata da alcune anteprime, sarà immediatamente seguita da un tour promozionale di vari concerti nei quali gli Aghi di Pino porteranno la loro allegria e il loro buonumore attraverso tutta la provincia bergamasca. La storia degli Aghi di Pino è semplice e per questo emblematica.

Ogni “laiv” (come definiscono le esibizioni dal vivo) è caratterizzato da una buona combinazione di canzoni briose e pezzi seri, da una buona dose di improvvisazione e da una contagiosa allegria in grado di far divertire, cantare e ballare ogni tipo di pubblico.

www.aghidipino.it

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel: 347 8755221

SINGOLO:“LAMEPRIMAMURÙSA”

https://youtu.be/QYpsBuEFNmQ

 

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
3
4
5
6
7
9
10
11
12
13
14
15
17
18
19
20
21
23
24
25
26
27
28
29