soccorso alpino ciclista oltre il colle

I tecnici del Soccorso alpino di Aprica sono intervenuti due volte in poco tempo per richieste urgenti di soccorso in zona impervia fin dalla mattina: in due interventi diversi nono stati soccorsi un escursionista finito in un canalone ed una ragazza nella zona del Barbellino.

La prima richiesta di aiuto è arrivata poco prima delle 10.30 per un escursionista caduto in un dirupo, recuperato dall'elicottero di Sondrio, con il supporto delle squadre da terra. Poco dopo un altro allarme, per una ragazza che aveva riportato un trauma a una caviglia. La giovane era con altri due biker, turisti ucraini, che erano partiti da Maslana, avevano svalicato verso il Barbellino e la Val Belviso quando la ragazza era caduta ed era impossibilitata a proseguire. Nella zona però non c’era una copertura telefonica completa e quindi le comunicazioni erano molto difficoltose: uno dei compagni di bike si era dunque spostato fino a quando non è stato in grado di contattare i soccorsi ma il tempo incerto ha ritardato le operazioni fino al tardo pomeriggio quando sul posto, oltre ai tecnici della stazione di Aprica, sono intervenuti anche quelli di Sondrio ed i tecnici Sagf - Soccorso alpino Guardia di Finanza che hanno ricondotto a valle la ragazza infortunata.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
17
19
20
21
22
26
27
28
29
31
Data : 31 Agosto 2019