scarpinocc parre

Da venerdì 23 a domenica 25 agosto torna l’appuntamento con la Sagra degli scarpinòcc, il momento di festa che tradizionalmente chiude gli eventi estivi e richiama in tre giorni migliaia di amanti della buona forchetta da tutta la Lombardia e non solo. “La sagra verrà inaugurata venerdì alle 16.30 dalla tradizionale sfilata con lo Scarpinòt, partendo da piazza San Rocco, accompagnati dalla Banda di Castro e da un discorso delle autorità – spiega Matteo Cossali, Presidente della Pro Loco Parre -. Alle 19 aprirà la cucina: oltre ai famosi scarpinòcc si potranno gustare altri piatti della cucina tradizionale bergamasca: bèrgna, ossia carne di pecora marinata, arrosticini di agnello, tagliere parresco, strinù, costine, spiedini, polenta di mais Rostrato Rosso di Rovetta De.C.O. proprio per collaborare nella promozione turistica della Valle attraverso la sua gastronomia e i suoi prodotti peculiari”.

La sagra si svolge nel Pala Don Bosco dell’Oratorio (via Duca d’Aosta – Parre Sopra). Protagonista è lo "Scarpinòt", il tipico piatto di origine parrese. Il nome si riferisce alla forma che richiama vagamente quella delle calzature artigianali di panno che le donne del paese cucivano per i propri figli e nipoti. Nati in un contesto rurale, gli "Scarpinòcc" sembrano simili ai casoncelli, ma in realtà differiscono da questi per il ripieno che non è formato né da carni, né da salumi. Composto da formaggio e pane grattugiato, esso prende infatti un colore giallo, portando con sé anche pigmenti verdastri per la presenza di prezzemolo e altre spezie e dall’amore e dedizione delle donne di Parre, che li preparano uno ad uno. Questo prodotto ha ottenuto il riconoscimento del marchio di qualità «Bergamo, città dei Mille... sapori», ideato e promosso dalla Camera di commercio di Bergamo.

Oltre all’aspetto culinario, le tre serate saranno allietate da musica dal vivo con le migliori orchestre italiane di liscio e dalle tradizionali tombolate con ricchi premi: venerdì suonerà l’orchestra spettacolo “Omar Codazzi”, sabato l’orchestra spettacolo “Daniele Tarantino”, mentre domenica dopo pranzo - la cucina sarà aperta anche a mezzogiorno - sarà l’orchestra “Armido & le donzelle ” ad allietare i presenti, e la sera chiuderà la sagra “Ipop” con la sua musica dance.
Vari gli eventi collaterali per scoprire le bellezze nascoste di Parre e il grande patrimonio culturale del territorio: domenica 18 agosto alle 20.45 presso il museo archeologico in Piazza S. Rocco “Delitto al museo”, una visita guidata con un misterioso delitto da risolvere; venerdì 23 alle 14, presso il parcheggio delle piscine di Parre – via Costa Erta – andremo a esplorare le viscere della terra di Parre attraverso la visita delle miniere che fino al secolo scorso erano al centro dell’economia del paese; sabato 24 ore 14 un percorso trekking di facile difficoltà alla scoperta del Monte Alino da dove ammirare il panorama dalla Big Bench, la panchina gigante recentemente inaugurata; domenica 25 “Un pomeriggio da artista”, una visita guidata del Parco archeologico a cui seguirà un laboratorio dove realizzare il proprio capolavoro ispirandosi alle opere dell’artista Patrizia Bonardi.

Durante il week end è possibile acquistare gli Scarpinòcc nei negozi del paese, che effettueranno orari di apertura particolari.

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
17
19
20
21
22
26
27
28
29
31
Data : 31 Agosto 2019