funerali piccolo davide

Uno strazio infinito, come il mese ormai trascorso da quel tragico scontro del 7 dicembre. Si sono svolti sabato 11 gennaio nel Santuario di S.Maria dell'Olmo a Thiene (Vicenza) i funerali del piccolo Davide Torresan, di appena due anni, morto in un incidente stradale che aveva coinvolto, con gravi ferite, anche il padre Michele e la mamma Loredana Ciaco, sorella del maresciallo capo Francesco che guida la stazione Carabinieri di Gandino. Di Davide, Francesco Ciaco era stato padrino al battesimo.
Tantissime le persone che hanno gremito la chiesa, con la piccola bara bianca collocata al centro della navanta ed accarezzata da un raggio di sole e da un mazzo di fiori bianchi. In chiesa, nonostante i postumi dell'incidente che l'hanno costretta in barella, c'era anche mamma Loredana, tuttora degente all'ospedale Santorso di Vicenza.
Il breve rito funebre è stato presieduto da padre Luca Trivellato dei Cappuccini, che ha sottolineato nell'omelia il senso della Speranza cristiana della famiglia e di un'intera comunità.
In chiesa nessuno è riuscito a trattenere le lacrime e a parlare al cuore di ciascuno sono stati soprattutto i silenzi intensi e attoniti che hanno punteggiato la celebrazione.
All'uscita un nugolo di palloncini azzurri si è librato nell'aria, inseguito da un piccolo palloncino bianco a forma di cuore, che ha acceso commossi sorrisi. Il sole ed un cielo terso hanno a quel punto accompagnato mamma Loredana di nuovo in ospedale ed il piccolo Davide nel vicino cimitero, dove tutti hanno ancora una volta abbracciato papà Michele ed i familiari, molti dei quali giunti dalla Campania. "In cielo - ha detto padre Luca - Davide godrà per sempre della festa degli angeli del Signore".

0
0
0
s2smodern

BANNER DETTO FATTO

Calendario

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
26
27

logo buona salute